Logitech G Cloud: ufficiale la console portatile progettata per il cloud gaming


Lo scorso agosto vi avevamo parlato di Logitech G Gaming, console portatile progettata dal rinomato produttore di periferiche in collaborazione con Tencent.

Solo poche ore fa, in occasione dell’evento Logi PLAY 2022, abbiamo avuto la possibilità di assistere al reveal ufficiale di questo curioso device: il suo vero nome è Logitech G Cloud e, come si può intuire, è una console dedicata esclusivamente al cloud gaming. L’idea della casa svizzera sembra interessante, ma il prezzo di vendita potrebbe scoraggiare diversi utenti.

G Cloud: la sfida di Logitech a Steam Deck? No, non proprio

Molti dei rumor diffusi nei primi di agosto sono stati confermati durante la presentazione ufficiale di Logitech G Cloud. Quella realizzata con il supporto di Tencent Games è a tutti gli effetti una console portatile, che tuttavia può riprodurre giochi solo in streaming, grazie al supporto delle principali piattaforme di cloud gaming. Xbox Game Pass Ultimate e NVIDIA GeForce Now sono presenti, ma si potrà giocare anche tramite Steam Link ai titoli presenti nella nostra libreria.


Non sarà la futura rivale di Steam Deck, né della più popolare Switch di Nintendo, ma G Cloud ha tutte le carte in regola per intrattenere i giocatori più esigenti. La console di Logitech può infatti offrire controlli di gioco precisi, basati sullo stesso schema di comandi dei controller Xbox e dotati di feedback aptico, giroscopio e opzioni di rimappatura. Troviamo inoltre uno schermo touchscreen Full HD da 7 pollici a 1080p, con frequenza di aggiornamento di 60 Hz.

Una delle caratteristiche più interessanti di Logitech G Cloud coincide con la batteria. Dal momento che la riproduzione dei giochi avviene solo in streaming, la console può contare su un’elevata autonomia: il produttore assicura oltre 12 ore di durata.

logitech g cloud

A giudicare dalle dichiarazioni rilasciate da Microsoft e NVIDIA, queste partnership sono state fondamentali per la progettazione di G Cloud. “[…] Siamo entusiasti di vedere Logitech G lanciare questo dispositivo per il cloud gaming che delizierà i giocatori con i giochi Xbox in posti sempre nuovi”, ha affermato Catherine Gluckstein, vicepresidente di Xbox Cloud Gaming.

Ecco invece le parole di Phil Eisler, vicepresidente e direttore generale di GeForce NOW: “È fantastico vedere Logitech G ottimizzare l’esperienza in modo che i gamer possano godersi i loro giochi per PC preferiti in un modo nuovo e incredibile”.

Venendo alle ‘note dolenti’, al momento non abbiamo una data di uscita per l’Italia. Sappiamo che Logitech distribuirà G Cloud negli Stati Uniti e in Canada dal prossimo 17 ottobre.

logitech g cloud

Oltreoceano, G Cloud costerà 349 dollari, con la possibilità di ottenere uno sconto di 50 dollari effettuando il preordine sul sito ufficiale di Logitech; per intenderci, parliamo dello stesso prezzo consigliato da Nintendo per Switch OLED. Insomma, il prezzo di G Cloud sembra piuttosto elevato, soprattutto se si pensa che la console sarà dedicata esclusivamente alla riproduzione di giochi in streaming – feature che troviamo anche sugli smartphone più moderni.

In ogni caso, attendiamo l’annuncio della disponibilità di Logitech G Cloud in Europa.



Source link