Come scaricare Fortnite | Salvatore Aranzulla


Il successo raggiunto da Fortnite ti affascina in quanto appassionato di videogiochi. Infatti, il titolo sviluppato da Epic Games, appartenente al genere Battle Royale, è ormai al centro delle discussioni di un po’ tutti i tuoi amici. Riesci proprio a sentire la passione e il divertimento scorrere nei dialoghi riguardanti il gioco, tanto da aver deciso di volerti inserire anche tu. Lo capisco: non puoi rimanere fuori da un tale spasso!

Insomma, sei interessato a comprendere come scaricare Fortnite. Tuttavia, avresti bisogno di qualche dritta a tal proposito, dato che non hai ben capito quali possibilità sono disponibili per la tua piattaforma di fiducia. In questo senso, comprendo perfettamente la tua esigenza, dato che ormai, tra download classico, cloud gaming e diatribe tra aziende, la situazione è più frammentata che mai.

Tuttavia, non devi perderti d’animo: in questa sede farò chiarezza sulle questioni che ruotano attorno alla produzione di Epic Games, consentendoti di giocare a Fortnite da computer, console o dispositivi mobili senza problemi. Infatti, devi sapere che, nonostante tutto, il gioco alla fine è in qualche modo disponibile per ogni piattaforma: basta solamente sapere in quali modalità. Le indicazioni che seguono sono pensate proprio per metterti a conoscenza di queste ultime. Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scaricare Fortnite su computer

Dato che hai intenzione di giocare al titolo di Epic Games, ci sono buone probabilità che tu voglia comprendere come scaricare Fortnite su PC. Infatti, non sono in pochi coloro che sono soliti divertirsi da questa piattaforma e mi sembra dunque giusto partire proprio dal computer.

Requisiti minimi e consigliati

Fortnite computer

Prima di spiegarti nel dettaglio della procedura su come scaricare Fortnite, ritengo sia importante innanzitutto fornirti rapidamente i dettagli relativi ai requisiti minimi del gioco. Di seguito puoi trovare tutti i dettagli del caso.

  • Sistema operativo: Windows 7/8/10 64-bit;
  • Processore: Intel Core i3-3225 3,3 GHz;
  • Memoria: 4GB di RAM.

Per una migliore esperienza di gioco, è però richiesto che il tuo computer rispetti i seguenti requisiti consigliati (potresti dunque voler dare un’occhiata al mio tutorial su come vedere i componenti di un PC).

  • Sistema operativo: Windows 10 64-bit;
  • Processore: Intel Core i5-7300U 3,5 GHz;
  • Memoria: 8GB di RAM;
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 960, AMD Radeon R9 280 o GPU DX11 equivalente;
  • VRAM: 2GB.

Come puoi ben vedere, in linea generale si tratta di un videogioco che non richiede chissà quale PC da gaming per offrire una buona esperienza (anche se chiaramente per spingere i dettagli al massimo è necessario disporre di un hardware prestante).

Come giocare a Fortnite NVIDIA GeForce NOW

Questione macOS: come spiegato direttamente sul sito Web ufficiale di Epic Games, in seguito a diatribe tra la software house dietro a Fortnite e Apple, il gioco non è più aggiornato per Mac. Per questo motivo, ciò che potresti voler fare è affidarti a servizi di cloud gaming, che ti consentono semplicemente di giocare ottenendo il flusso video mediante connessione a Internet (dunque senza far girare effettivamente il gioco sul tuo Mac e senza richiederti di installarlo).

Per maggiori informazioni, ti consiglio di dare un’occhiata, ad esempio, al mio tutorial su come funziona NVIDIA GeForce NOW, nonché al capitolo di questa guida legato a Xbox Cloud Gaming. Certo, non è il migliore degli scenari (e infatti ti consiglio caldamente di giocare da Windows in ambito PC), ma ho ritenuto giusto metterti a conoscenza anche di questa possibilità, dato che il mondo della tecnologia ha fatto passi da gigante.

Scaricare e installare Epic Games Launcher

Scaricare e installare Epic Games Launcher

Che tu ti stia chiedendo come scaricare Fortnite su Windows 10 o come scaricare Fortnite su Windows 11 (o altre versioni supportate dell’OS di Microsoft), il primo passo da compiere è quello di ottenere l’Epic Games Launcher, ovvero il programma che ti consente di gestire i titoli legati alla ben nota software house e al suo Epic Games Store.

Per fare questo, ti basta semplicemente collegarti al portale ufficiale di Epic Games e premere sul pulsante SCARICA IL LAUNCHER DI EPIC GAMES. Così facendo, otterrai il file EpicInstaller-[versione].msi. A questo punto, non ti resta che aprire quest’ultimo e seguire le indicazioni che compaiono a schermo, più precisamente premere in successione sui pulsanti Installa e , attendendo poi che venga completato in automatico il download dei file aggiuntivi.

Dopodiché, ti troverai al cospetto della schermata di login dell’Epic Games Launcher. Da quest’ultima puoi proseguire nell’effettuare l’accesso mediante uno dei profili che vedi a schermo, da quello Epic Games a quelli relativi a Facebook, Google, Xbox Live, PlayStation Network, Nintendo, Steam e Apple. Insomma, sono sicuro del fatto che troverai un metodo comodo per proseguire. Al netto di questo, se hai bisogno di maggiori indicazioni sulla procedura, puoi fare riferimento al mio tutorial specifico su come scaricare l’Epic Games Launcher.

Scaricare Fortnite

Scaricare Fortnite Epic Games Launcher

Adesso che hai installato e configurato l’Epic Games Launcher, è giunta l’ora di comprendere effettivamente come scaricare Fortnite gratis. Questo chiaramente procedendo dall’Epic Games Launcher (dopo aver effettuato il login).

Ebbene, una volta avviato quest’ultimo, tutto ciò che ti basta fare è fare clic sulla voce Negozio, collocata in alto a sinistra, premere sul riquadro Cerca, digitare “fortnite” e premere sulla voce Fortnite. Così facendo, raggiungerai la pagina del negozio relativa al titolo: fai clic, dunque, sul pulsante OTTIENI, presente a destra, seguendo poi le indicazioni che compaiono a schermo (generalmente basta fare clic in successione sui pulsanti EFFETTUA L’ORDINE e ACCETTO) per portare a termine la transazione (ti ricordo che Fortnite è gratuito).

Una volta fatto questo, premi sul pulsante NELLA LIBRERIA (o spostati nella scheda Biblioteca) e fai clic sul riquadro di Fortnite, scegliendo poi eventualmente il percorso in cui posizionare il gioco all’interno del computer, spuntando le caselle Aggiornamenti automatici e Crea Scorciatoia e premendo infine sui pulsanti Installa e . Per il resto, potrai seguire lo stato dello scaricamento premendo sulla voce Download, presente in basso a sinistra.

Una volta terminato tutto, potrai avviare il gioco dalla Biblioteca o mediante l’eventuale icona presente sul desktop. Insomma, non c’è nulla di complesso, ma in caso di dubbi puoi fare riferimento alle mie guida su come scaricare e installare Fortnite su PC e come accedere a Fortnite su PC.

Come scaricare Fortnite su console

Come scaricare Fortnite su console

Come dici? Non vuoi installare Fortnite su PC, bensì su console? Non preoccuparti: Fortnite è disponibile gratuitamente anche per PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 5 e Nintendo Switch. Insomma, puoi giocare al titolo di Epic Games da parecchie piattaforme.

La procedura da seguire in questi casi è sempre molto simile. Basta infatti avere la console collegata a Internet, disporre dell’apposito account legato alla piattaforma, avviare lo store digitale ufficiale integrato nella console, cercare “fortnite”, selezionare il risultato più pertinente e premere sul pulsante Scarica (o simile). Insomma, è tutto semplice e rapido, ma in caso di dubbi potresti voler consultare i miei tutorial specifici su come installare Fortnite sulla PS4 e su come installare Fortnite su Xbox.

Per il resto, se ti stai chiedendo come scaricare Fortnite su Nintendo Switch, devi sapere che basta procedere dal negozio digitale ufficiale Nintendo eShop. Se hai bisogno di maggiori indicazioni, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida specifica su come installare Fortnite su Nintendo Switch.

Come scaricare Fortnite sul telefono

Se ti stai chiedendo come scaricare Fortnite sul telefono, devi sapere che la situazione è un po’ più intricata rispetto a quanto indicato per PC Windows e console. Infatti, per varie questioni legate alle commissioni, ormai da tempo il gioco non è più disponibile sul Play Store di Google e sull’App Store di Apple. In parole povere, sia su Android che su iOS/iPadOS è necessario passare per metodi alternativi. Tuttavia, questi ultimi non mancano e dunque mi appresto a fornirti tutti i dettagli che potrebbero essere di tuo interesse.

Dispositivi compatibili e requisiti minimi

Come scaricare Fortnite sul telefono

Per giocare a Fortnite su Android, è necessario che il tuo dispositivo supporti alcuni requisiti. Infatti, in questo caso il gioco viene effettivamente fatto girare sull’hardware del tuo smartphone o tablet, dunque devi fare un po’ di attenzione alle specifiche.

Requisiti minimi per Fortnite su Android

  • Sistema operativo: Android 8.0 64 bit (ARM64) o successivo;
  • RAM: 4GB o superiore;
  • Scheda grafica: Adreno 530 o superiore, Mali-G71 MP20, Mali-G72 MP12 o superiore;
  • Altro: connessione a Internet.

Se il tuo dispositivo Android rispetta questi requisiti, riuscirai quantomeno a far girare il titolo a 30FPS (ma ci sono anche alcuni modelli che consentono di raggiungere i 60FPS e oltre). Ti consiglio di tenere monitorate le linee guida ufficiali di Epic Games per maggiori dettagli.

Per quel che riguarda, invece, iPhone e iPad, in questo caso la situazione è ben diversa, dato che dovrai passare per il cloud gaming. Non ci sono dunque troppi requisiti da tenere a mente, ma ti consiglio di mantenere aggiornato iOS/iPadOS, di fare uso di una rete Wi-Fi a 5GHz e soprattutto di una connessione a Internet da almeno 7Mbps (potresti magari voler effettuare uno speed test).

Scaricare Fortnite su Android

Scaricare Fortnite su Android

Adesso che sei a conoscenza della disponibilità di Fortnite su dispositivi mobili, direi che è giunto il momento di procedere con l’installazione del gioco su Android.

Ebbene, come già spiegato in un precedente capitolo della guida, Fortnite non è più disponibile sul Play Store di Google. In parole povere, come puoi ben immaginare, si deve passare per un’installazione manuale tramite file APK per ottenere il titolo di Epic Games. In ogni caso, non devi preoccuparti: è infatti la stessa software house dietro al popolare gioco a distribuirlo a livello ufficiale in questo modo.

Per procedere, ti basta dunque collegarti al portale ufficiale di Epic Games dal tuo dispositivo Android, facendo poi tap in successione sui tasti Ottienilo dall’Epic Games App e Scarica comunque. Dopodiché, una volta abilitata eventualmente l’installazione delle app da fonti sconosciute (potresti voler passare per un apposito gestore dei file per aprire il file APK), ti basterà premere sul tasto INSTALLA per ottenere l’Epic Games App.

Apri dunque quest’ultima, mediante l’apposita icona presente nella schermata Home o nell’app drawer, premendo in seguito sul pulsante OTTIENI, collocato nel riquadro legato a Fortnite. Dopodiché, fai tap sul tasto INSTALLA per confermare la tua volontà (potresti dover abilitare l’Epic Games App a installare altre app, in modo simile a quanto hai fatto in precedente per il browser o per il gestore dei file).

Installare Fortnite su Android

Adesso, avvia Fortnite tramite l’apposita icona e attendi che venga portato a termine lo scaricamento dei file aggiuntivi (quest’operazione può richiedere un po’ di tempo). In ogni caso, una volta terminato quest’ultimo potrai effettuare l’accesso con il tuo account e iniziare a giocare al titolo di Epic Games. Insomma, nonostante l’assenza del gioco dal Play Store, come puoi vedere la procedura è comunque rapida.

Per il resto, se disponi di uno smartphone o un tablet Samsung, devi sapere che generalmente è possibile ottenere Fortnite anche mediante il Galaxy Store, ergo il negozio digitale ufficiale preinstallato in questi dispositivi. Per il resto, se hai bisogno di maggiori indicazioni puoi dare un’occhiata alla mia guida specifica su come giocare a Fortnite su Android.

Scaricare Fortnite su iOS/iPadOS

Scaricare Fortnite su iOS iPadOS

Se ti stai chiedendo come scaricare Fortnite su iOS o come scaricare Fortnite su iPadOS, probabilmente non sei a conoscenza della questione relativa alla disponibilità del titolo di Epic Games relativamente ai dispositivi Apple. Infatti, ormai da anni, in seguito a delle diatribe legate alle commissioni trattenute da Apple per quel che concerne il negozio digitale App Store, Fortnite non è più scaricabile per iPhone e iPad.

Questo significa che non puoi, per forza di cose, installare il gioco sul tuo dispositivo di fiducia tramite il metodo classico. Tuttavia, questo non significa che non sia possibile, nonostante tutto, arrivare a divertirsi con Fortnite mediante un iPhone o un iPad. Infatti, il gioco è disponibile nell’ambito del catalogo del servizio Xbox Cloud Gaming. Si fa dunque riferimento alla possibilità di giocare il titolo in cloud, ovvero passando per una buona connessione a Internet.

Il concetto è essenzialmente quello dietro a realtà come Google Stadia: Fortnite viene fatto girare su un prestante hardware collocato in qualche struttura Microsoft/Xbox, mentre al tuo dispositivo viene inviato semplicemente il flusso video in tempo reale. In parole povere, il titolo non gira realmente sul tuo iPhone o iPad, ma viene sfruttata la connessione a Internet per giocare nonostante tutto senza troppi problemi (anche se in alcuni casi potrebbero verificarsi artefatti visivi e lag).

Insomma, iPhone e iPad non sono probabilmente i dispositivi migliori per usufruire del titolo di Epic Games (e infatti ti consiglio di prendere in considerazione le altre piattaforme citate in questa sede per una migliore esperienza), ma l’aspetto interessante è che giocare Fortnite in cloud tramite Xbox Cloud Gaming è gratuito. Infatti, al contrario di quanto avviene per altri titoli, in questo caso non è richiesto alcun abbonamento.

Se sei interessato alla questione, non posso che rimandarti al mio tutorial specifico su come giocare a Fortnite su iPhone. Per il resto, se sei alala ricerca di altre guide legate al videogioco, potresti voler dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Fortnite.

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e
Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei
trenta siti più visitati d’Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e
Mondadori Informatica.



Source link