“Ma si possono fare…?”. Caos alla Juve – Libero Quotidiano



Pavel Nedved è finito nella bufera. Dopo la sconfitta col Genoa in casa Juve si accende la resa dei conti per una stagione che, finale di Coppa Italia a parte, ha deluso ( e non poco) i tifosi bianconeri. Poco prima della disastrosa partita col Genoa, il dirigente bianconero si è lasciato andare a un commento su come potrebbe cambiare il mondo del calcio con l’introduzione dei paly off anche in Serie A: “E’ arrivato il momento: bisogna portare la gente ad amare di nuovo il calcio. Dobbiamo attaccare l’età dei ventenni, dei miei figli. Vogliamo portarli allo stadio, serve migliorare il prodotto per loro”.

 

 

Poi, sempre Nedved ha parlato dei rinnovi di De Sciglio e Bernardeschi: “Potrebbero esserci novità perché si è lavorato a tutte le scadenza e ci stiamo ancora lavorando. A breve potrebbero esserci delle novità”. Ma a quanto pare sia il tema play off che quello sui rinnovi di Bernardeschi e De Sciglio devono essere in cima ai pensieri dei tifosi bianconeri. Infatti sui social, coem riporta Virgilio.it, si è scatenato l’inferno proprio su Nedved: “Un appunto lo devo fare – scrive Rid – per 9 anni ridevamo di chi voleva i playoff perché vincevamo sempre noi, adesso cambiamo idea. Bisogna essere coerenti”, ha scritto un utente.

 

 

Un altro ha rincarato la dose: “Ma si possono fare cosa? Vince chi arriva primo e davanti a tutti no chi arriva quarto, altrimenti che senso hanno 38 partite di campionato”. Apriti cielo poi su De Sciglio e Bernardeschi che secondo molti tifosi non meriterebbero il rinnovo: “Ormai Pavel si è adeguato alla mediocrità della Juventus di oggi – scrive Marottismo – ricordati cosa era la tua Juve, chi era Marcello Lippi e quali campioni giocavano al tuo fianco. No a De Sciglio e Bernardeschi”. Insomma per Nedved la serata era cominciata male. È finita pure peggio…





Source link