Orsini: “Momento di pura gioia quando ho sentito Salvini e Conte dire…”


Orsini a Cartabianca: momento di pura gioia quando ho sentito Salvini e Conte dire che non sono più intenzionati a portare avanti la linea politica di Biden

“Ho vissuto un momento di pura gioia quando ho sentito Salvini e Conte dire che non sono più intenzionati a portare avanti la linea politica di Biden”, le parole di Alessandro Orsini a Cartabianca.  “Per fare la pace servono strategie complesse. Bisogna ammorbidire Putin con le sanzioni. Ma non si può colpire solo lui. Bisogna ammorbidire anche Zelensky. L’Italia deve sganciarsi dagli Stati Uniti. Biden vuole solo l’escalation”. Il professore non ha dubbi: “Se l’Italia si rifiutasse di mandare le armi potremmo nutrire la speranza di avviare una trattativa con la Russia. Non lasceremmo l’Ucraina senza armi, visto che Stati Uniti e Gran Bretagna continuerebbero a mandarle”.

Salvini: Papa e Macron cercano di arrivare alla pace. Non penso che siano filorussi o negazionisti

Trump è riuscito ad andare a parlare di pace con la Corea del Nord, ma era quello brutto e cattivo. Poi arriva Biden e tanti saluti alle libertà e ai diritti in Afghanistan. Adesso il problema non è diventato fare la pace ma annientare la Russia. Adesso chi sta sorridendo è la Cina. Dopo due mesi e mezzo nessuno vincerà sul campo. L’Europa deve scegliere autonomamente di dire: vogliamo la pace. Temo che qualcuno non voglia la pace”, ha invece spiegato Matteo Salvini a Cartabianca. “La guerra è una tragedia sempre, in questo caso arriva dopo pandemia e terrore. Il governo ha tirato fuori 14 miliardi per aiutare le famiglie. La crisi economica sarà drammatica. Chi dice “rinunciamo subito al gas russo” è un matto o è in malafede”. Il leader della Lega non ha dubbi: “Il Papa dice di essere pronto a incontrare Putin a Mosca. Macron ha fatto una telefonata di due ore con Putin. Non penso che siano filorussi o negazionisti, cercano di arrivare alla pace. Se io potessi essere utile per fermare la guerra, andrei a Mosca anche a piedi. Parlerò con Draghi dell’invio di armi. Dopo due mesi e mezzo bisogna domandarsi se altre armi allunghino la guerra. È arrivato il momento di convincere o costringere le due parti in guerra a sedersi intorno a un tavolo”.

Leggi anche: 

Sondaggi: il Pd, riassorbendo Art.1, supera FdI e diventa il primo partito

Lombardia 2023: Sala si sfila, Cottarelli apre. Ma è lite tra M5S e Azione

Caso Lavrov a Zona Bianca, Brindisi: “Lo rifarei subito: è il mio mestiere”

Papa: “Voglio andare a Mosca ad incontrare Putin. Un po’ provocato dalla Nato”

Bonus da 200 euro a persona. Discriminate le famiglie monoreddito

Perrino a Ore 14: “Sostengo le Forze dell’Ordine: diamo loro i mezzi idonei”

Johnson al Parlamento ucraino promette 355 mln di aiuti militari. VIDEO

BPER Banca, al via bando per progetti educativi rivolto ai giovani

CDP Immobiliare, inaugurato un social housing per l’inclusione

Ri-Party-Amo, Intesa Sanpaolo e Jova Beach Party insieme per l’ambiente





Source link