Tonga, erutta un vulcano sottomarino: l’istante dell’esplosione dalle immagini dal satellite, la cenere raggiunge 20 km d’altezza



Eruzione del vulcano sottomarino Hunga-Tonga-Hunga-Ha’apai, vicino a Tonga, arcipelago di 170 isole del Sud Pacifico, che si trova a metà strada tra la Nuova Zelanda e le Hawaii. I media locali raccontano di onde anomale che hanno raggiunto la costa, la capitale del regno allagando le strutture, sommerse anche di cenere. L’allarme tsunami è scattato alle Samoa, nelle Fiji e in Nuova Zelanda: alla popolazione è stato chiesto di tenersi a distanza dalle aree costiere a causa del rischio di correnti anomale e imprevedibili maree. “Chi si trova sulla costa deve uscire dall’acqua, lasciare la spiaggia e la zona costiera e tenersi a distanza da porti, fiumi, estuari”, ha chiesto la Protezione civile neozelandese. L’immagine satellitare mostra un’enorme nuvola di cenere e le onde d’urto che si diffondono dall’eruzione. Video Twitter/@US_Stormwatch



Source link