No Vax in piazza il 15 gennaio. “Pronti a marciare su Roma”


L’ultra destra aderisce alla manifestazione del 15 Gennaio. “Pronti a marciare su Roma”, lo ha dichiarato Giustino D’Uva, portavoce de La Rete dei Patrioti. 

Dopo l’ulteriore stretta  imposta dal governo Draghi nei riguardi dei non vaccinati, la situazione nelle piazze si prospetta più calda che mai.

I no vax, infatti, hanno già annunciato nuove manifestazioni, addirittura paventando un ulteriore tentativo di raggiungere i palazzi del potere.

Come se non bastasse, si temono infiltrazioni di gruppi di estrema destra. Il Movimento Nazionale – Latere dei Patrioti ha infatti dichiarato all’AdnKronos, per tramite del portavoce nazionale Giustino D’Uva: “L’obbligo vaccinale per gli over 50 è prodromico ad un’estensione generalizzata della misura. Tutto ciò è inaccettabile; non solo ci uniremo alla protesta, ma siamo pronti a marciare su Roma, per riprenderci tutto quello che ci è stato illegittimamente tolto”.





Source link