In Kazakistan scontri tra polizia e manifestanti, morti e feriti – Libero Quotidiano



ROMA (ITALPRESS) – Diversi blindati e decine di truppe a piedi, inviate da Mosca, hanno fatto il loro ingresso nella piazza principale di Almaty, la più grande città del Kazakistan, dove centinaia di persone stanno protestando contro il governo per il terzo giorno. Si sono sentiti degli spari mentre le truppe si avvicinavano alla folla.
“Decine di assalitori sono stati eliminati e le loro identità sono in corso di accertamento”, ha dichiarato il portavoce della polizia della repubblica centroasiatica ex sovietica, Saltanat Azirbek, che ha definito la loro uccisione una “operazione antiterrorismo”.
Oltre mille persone sarebbero rimaste ferite nei disordini, come riferisce il ministero della Salute di Nur-Sultan.
(ITALPRESS).





Source link