iPhone 13 potrà essere riparato in tutti i negozi senza bloccare Face ID


Qualche giorno fa arrivava la notizia della posizione di Apple nei confronti delle riparazioni indipendenti di iPhone 13. La società di Cupertino, infatti, aveva annunciato che lo schermo di iPhone 13 avrebbe potuto essere riparato soltanto in aziende certificate, pena il blocco del Face ID. Ma dopo numerose polemiche, questa posizione cambierà.

Prossimamente, infatti, arriverà un aggiornamento software che permetterà a negozi indipendenti di procedere alle riparazioni. In realtà questo limite era aggirabile anche in precedenza, ma in maniera non ufficiale e richiedeva un procedimento complesso di rimozione e reinstallazione del microchip.

Con l’aggiornamento, invece, sarà concessa la facoltà di riparazione a tutti i negozi che vogliono entrare a far parte della rete IRP (Indipendent Service Provider) di Apple. Non ci sarà quindi più bisogno di alcun kit specifico per evitare di bloccare il Face ID.

Apple non ha ancora fornito alcuna tempistica riguardante l’aggiornamento, ma nel giro di qualche settimane dovrebbe essere disponibile per tutti.





Source link