Kyndryl espande la partnership con VMware per accelerare lo sviluppo del business dei clienti


Dopo la separazione da IBM, Kyndryl sta concentrando la sua azione sulle partnership. Comprensibile, considerato che lo spin-off di Big Blue vuole imporsi come leader nell’ambito dei servizi infrastrutturali o, come le definisce l’azienda stessa, “piattaforme”. Dopo aver annunciato una collaborazione strategica con Microsoft, è ora il turno di VMware



La partnership fra Kyndryl e VMware non è proprio una novità, dal momento che le due imprese lavorano insieme da circa 20 anni, quando Kyndryl era ancora una controllata di IBM. Ora che è diventata indipendente del colosso dell’informatica, Kyndryl prosegue il suo rapporto, ma lo potenzia, estendendolo alla fornitura di soluzioni differenziate per l’infrastruttura e la gestione del multi-cloud, i servizi per lo spazio di lavoro digitale, le applicazioni gestite, la resilienza e la sicurezza, la rete e l’edge computing.

Kyndryl punta anche a espandere i servizi esistenti di consulenza, implementazione e gestione multi-cloud sulla piattaforma VMware Tanzu e distribuire i carichi di lavoro vSphere sull’infrastruttura VMware multi-cloud in esecuzione in tutti i cloud pubblici. A questo si aggiunge il Joint Innovation Lab che le due aziende stanno sviluppando congiuntamente e che ha l’obiettivo di modernizzare app, container, osservabilità e sicurezza sia su VMware Tanzu, oltre che di potenziare i servizi multi-cloud.

Siamo entusiasti di intraprendere questo viaggio con VMware e intendiamo sfruttare una storia ricca e produttiva di architetture di soluzioni congiunte, progetti comuni e relazioni profonde per fornire ai clienti le soluzioni, i servizi e il supporto di cui hanno bisogno per raggiungere i loro obiettivi di trasformazione aziendale“, ha dichiarato Stephen Leonard, global alliances e partnerships leader di Kyndryl. “Attraverso questa importante partnership, Kyndryl e VMware aiuteranno le aziende a progettare e distribuire carichi di lavoro mission-critical che possono modernizzare le loro applicazioni e operations per raccogliere i benefici del cloud e del multi-cloud“.

Il multi-cloud è il modello di business digitale per i prossimi 20 anni. Con un’organizzazione media che esegue centinaia di applicazioni su molti cloud diversi, i clienti hanno bisogno di soluzioni e partner strategici che consentano alle loro organizzazioni di essere il più agili e resilienti possibile. Questo è il potere della partnership tra VMware e Kyndryl“, ha commentato Susan Nash, senior vice president, strategic corporate alliances di VMware. “Kyndryl è un partner strategico che porta soluzioni, capacità, competenze ed esperienza di livello mondiale ai clienti comuni delle aziende. Insieme, permetteremo ai clienti di realizzare percorsi più intelligenti verso il cloud, l’edge e la modernizzazione delle app, fornire autonomia agli sviluppatori e consentire una forza lavoro distribuita più sicura e senza attriti“. 



Source link