La Trans Freedom March contro l’affossamento del Ddl Zan, le testimonianze: “In un anno 375 morti”



La “Trans Freedom March” in occasione della giornata mondiale per ricordare tutte le vittime di omotransfobia (quest’anno 375, 25 in più rispetto all’anno scorso) morte soltanto perché trans, è partita in corteo da piazza della Repubblica di Roma fino a piazza Vittorio. La manifestazione si è conclusa con l’intervento del deputato Pd Alessandro Zan. Ed è proprio per protestare contro l’affossamento di questa legge che quest’anno la marcia si è trasformata in protesta, “per dire al governo noi siamo qui, noi esistiamo”.

 

di Camilla Romana Bruno



Source link