Come zoomare lo schermo con la tastiera


Per lo schermo del tuo computer risulta impostata una risoluzione abbastanza elevata e sei del parare che questa sia la soluzione migliore nella stragrande maggioranza dei casi. Ciononostante quando ti ritrovi a leggere dei testi di piccole dimensioni riscontri delle difficoltà e vorresti quindi capire se esiste qualche sistema per rimediare subito, senza dover passare per le impostazioni del sistema operativo. Se le cose stanno effettivamente in questo modo, sappi che zoomare lo schermo con la tastiera potrebbe essere un’ottima idea.

Ricorrendo all’uso di alcune apposite combinazioni di tasti è infatti possibile aumentare (oltre che diminuire) il livello di zoom dello schermo, in modo tale da riuscire a visualizzare agevolmente e immediatamente anche gli elementi più piccoli. Come dici? Non sei un grande esperto in informatica e temi che sia tutto troppo difficile per te? Sta’ tranquillo, non hai assolutamente motivo di allarmarti. Al contrario delle apparenze, si tratta di un’operazione davvero semplice, al punto tale che tutti, pure chi non si reputa propriamente uno “smanettone”, possono riuscire “nell’impresa”.

Se, dunque, sei effettivamente interessato a saperne di più, ti suggerisco di prenderti una decina di minuti liberi o poco più e di concentrarti attentamente sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sei pronto? Sì? Benissimo, allora mettiamo al bando le ciance e diamoci da fare.

Indice

Come zoomare lo schermo con la tastiera: PC

Se stai usando un PC con Windows e desideri zoomare lo schermo con la tastiera, le indicazioni alle quali devi attenerti sono quelle che trovi qui sotto. È facilissimo, non hai assolutamente nulla di cui preoccuparti.

Impostazioni

Windows 11 impostazioni Lente di ingrandimento

Per zoomare lo schermo con la tastiera sul PC, ti consiglio innanzitutto di andare a regolare le impostazioni apposite, intervenendo quindi su quelle relative a Lente di ingrandimento, che è lo strumento predefinito di Windows preposto allo scopo in questione.

Se stai usando Windows 11, clicca sul pulsante Start (quello con il logo di Microsoft) che trovi sulla barra delle applicazioni, seleziona l’icona di Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) presente nel menu che si apre e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, scegli la voce Accessibilità dal menu laterale, dopodiché clicca sulla dicitura Lente di ingrandimento a destra.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, porta su Attivato l’interruttore situato accanto alla voce Lente di ingrandimento, in modo tale da abilitare l’uso delle scorciatoie da tastiera, appunto, per effettuare lo zoom dello schermo.

Se lo ritieni necessario, puoi anche definire il livello di zoom predefinito intervenendo sulla sezione Livello zoom e il tipo di visualizzazione da impostare mediante la sezione Visualizza. Puoi ad esempio decidere se vuoi che la lente di ingrandimento segua il puntatore del mouse, se tenere il cursore del testo al centro dello schermo ecc.

Se stai usando Windows 10 e versioni precedenti, invece, devi agire direttamente dalla barra degli strumenti di Lente di ingrandimento. Per cui richiama innanzitutto il tool, cliccando sul pulsante Start, digitando “lente di ingrandimento” nel campo di ricerca e selezionando il suggerimento pertinente.

Successivamente, fai clic sul pulsante a forma di ruota d’ingranaggio e intervieni sulle impostazioni disponibili nella finestra che si apre, definendo il grado di modifica della visualizzazione quando si utilizza lo zoom avanti oppure lo zoom indietro, l’inversione dei colori e scegliendo come applicare l’uso di Lente di ingrandimento in modo che segua il mouse, il punto di inserimento o la tastiera.

Ingrandire e rimpicciolire lo schermo con la tastiera

Dopo aver provveduto a configurare le impostazioni per zoomare lo schermo con la tastiera su Windows, puoi passare all’azione vera e propria. Per cui, serviti delle seguenti hotkey per ingrandire oppure per rimpicciolire lo schermo con la tastiera, andando a richiamare il già menzionato strumento Lente di ingrandimento.

  • Utilizza Win+(+) per aumentare lo zoom dello schermo.
  • Utilizza Win+(-) per diminuire lo zoom e della combinazione.
  • Utilizza Win+Esc per chiudere lo strumento Lente di ingrandimento.

In alternativa, puoi premere i tasti Ctrl+Alt e scorrere verso l’alto o verso il basso la la rotellina del mouse, a seconda se vuoi aumentare o diminuire lo zoom.

Se poi vuoi cambiare il tipo di visualizzazione impiegato per Lente di ingrandimento, usa la combinazione di tasti Ctrl+Alt+F per passare alla modalità Schermo intero che consente di zoomare l’intero schermo, Ctrl+Alt+L per passare alla modalità Lente che permette di ingrandire lo schermo solo in corrispondenza della precisa area in cui si trova il puntatore del mouse e Ctrl+Alt+D per passare alla modalità Ancorata per visualizzare lo zoom solo nella barra apposita visibile nella parte alta del desktop.

Se, invece, desideri zoomare lo schermo con la tastiera su Windows intervenendo solo ed esclusivamente sulle pagine Web aperte nel browser, sappi che puoi ricorrere all’uso delle seguenti apposite scorciatoie da tastiera.

  • Utilizza ctrl+(+) per aumentare il livello di zoom della pagina.
  • Utilizza ctrl+(-) per diminuire il livello di zoom della pagina.
  • Utilizza ctrl+0 per reimpostare lo zoom della pagina sul 100%.
  • Utilizza ctrl+rotellina di scorrimento del mouse verso l’alto per aumentare il livello di zoom della pagina.
  • Utilizza ctrl+rotellina di scorrimento del mouse verso il basso per diminuire il livello di zoom della pagina.

Come zoomare lo schermo con la tastiera: Mac

Possiedi un Mac e vorresti capire come fare per poter zoomare lo schermo con la tastiera in questo caso? Allora segui le indicazioni sul da farsi che trovi qui sotto. Non è complicato, hai la mia parola.

Impostazioni

Impostazioni zoom macOS

Per riuscire a zoomare lo schermo con la tastiera su macOS, devi innanzitutto preoccuparti di abilitare le impostazioni apposite sul sistema operativo, andando a intervenire sulle preferenze relative all’accessibilità.

Per cui, fai clic sull’icona di Preferenze di Sistema (quella con la ruota d’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e, nella finestra che compare sulla scrivania, seleziona la voce Accessibilità e quella Zoom presente nell’elenco a sinistra.

A questo punto, se è tua intenzione controllare il livello d’ingrandimento solo con la tastiera seleziona l’opzione Utilizza le abbreviazioni da tastiera per ingrandire, mentre se preferisci usare una combinazione di tastiera e mouse devi selezionare l’opzione Usa i gesti di scorrimento con tasti modificatori per ingrandire. Nel secondo caso, puoi pure selezionare il tasto da usare dal menu a tendina apposito (per impostazione predefinita è ctrl)

Intervieni poi sul menu a tendina Stile ingrandimento per determinare il tipo d’ingrandimento, selezionando quello che preferisci tra: Tutto schermo per ingrandire l’intero schermo, PIP (Picture in Picture) per intervenire su una specifica area della scrivania oppure Schermo diviso per visualizzare l’ingrandimento solo in una metà dello schermo.

Se lo ritieni necessario, puoi apportare ulteriori regolazioni, sia relativamente allo zoom che hai comandi da usare, premendo sul pulsante Avanzate. Tramite la finestra che si apre puoi scegliere se usare le abbreviazioni della tastiera per regolare lo zoom della finestra, se usare il trackpad per ingrandire, puoi definire l’intervallo per lo zoom veloce ecc. Ricordati poi di salvare le modifiche eventualmente apportate premendo sul tasto OK.

Ti segnalo altresì che se vuoi fare in modo che il testo sullo schermo venga ingrandito al passaggio del cursore del mouse, puoi selezionare l’opzione Ingrandisci testo al passaggio del cursore e premere sul pulsante Opzioni adiacente per apportare eventuali regolazioni extra, andando ad esempio a intervenire sulle dimensioni del testo, e salvando le modifiche apportate facendo clic sul bottone OK.

Ingrandire e rimpicciolire lo schermo con la tastiera

Tastiera Mac

Dopo aver configurato le impostazioni di macOS relative allo zoom, sei finalmente pronto per andare a ingrandire lo schermo con la tastiera, oltre che rimpicciolirlo. Per riuscirci, usa le seguenti combinazioni di tasti.

  • Utilizza option+cmd+8 per richiamare le opzioni di zoom.
  • Utilizza option+cmd+0 per aumentare il livello di ingrandimento dello schermo.
  • Utilizza option+cmd+(-) per rimpicciolire il livello di ingrandimento dello schermo.

Inoltre, se hai impostato il controllo tramite tastiera e mouse, tieni premuto il tasto ctrl (o quello che hai deciso di impostare) e vai su con due dita sul trackpad, sulla superficie tattile del Magic Mouse o scorri verso l’alto la rotellina di un mouse di altro tipo per eseguire l’ingrandimento. Per ridurre lo zoom, invece, tieni premuto sempre il tasto ctrl (o quello che hai deciso di impostare), vai giù con le dita o scorri verso il basso la rotella del mouse. Tieni presente che lo zoom seguirà il puntatore del mouse quando raggiungerà uno dei bordi visibili.

Se poi avevi stabilito che il testo visibile sullo schermo venga ingrandito al passaggio del mouse, puoi avvalerti di questa funzione semplicemente premendo il tasto cmd della tastiera per ingrandire ciò che c’è sotto il cursore.

Anche nel caso di macOS, se ti interessa zoomare lo schermo con la tastiera intervenendo però solo e soltanto sulle pagine Web, puoi ricorrere all’uso delle seguenti apposite hotkey che, appunto, consentendo di ingrandire e rimpicciolire ciò che viene mostrato nelle finestre di tutti i principali browser.

  • Utilizza cmd+(+) per aumentare il livello di zoom della pagina.
  • Utilizza cmd+(-) per diminuire il livello di zoom della pagina.
  • Utilizza cmd+0 per reimpostare lo zoom della pagina su 100%.
  • Utilizza option+cmd+(+) per ingrandire solo le dimensioni del testo.
  • Utilizza option+cmd+(+) per ridurre solo le dimensioni del testo.
Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e
Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei
trenta siti più visitati d’Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e
Mondadori Informatica.



Source link