Presto potrai accedere al tuo account WhatsApp su due smartphone


Due mesi fa, WhatsApp ha annunciato una piccola rivoluzione per la sua applicazione di messaggistica: permetterà di operare su più dispositivi contemporaneamente anche se lo smartphone è spento. Fino ad ora, WhatsApp richiedeva la connessione al telefono che veniva inoltrata dalla messaggistica al computer.

Tuttavia, questa versione beta del multi-dispositivo aveva ancora un limite di dimensione potendo funzionare solo sulle versioni Desktop, Web o Portal di WhatsApp. Non è ancora possibile accedere su due dispositivi con un account identico all’applicazione WhatsApp su smartphone o tablet ma questo potrebbe cambiare presto.

Come notato dal sito WABetaInfo, specializzato in nuove funzionalità di WhatsApp, l’applicazione sta lavorando a una nuova funzionalità denominata “Multi-device 2.0”. “Sarai finalmente in grado di utilizzare WhatsApp su un secondo dispositivo mobile”, afferma il sito web. WABetaInfo specifica che si tratta ancora di una fase di sviluppo e che sarà disponibile sui prossimi aggiornamenti di WhatsApp Beta per Android o iOS: “Purtroppo non è ancora nota una data di rilascio. per questa funzionalità” .

In merito al funzionamento di questo multidispositivo 2.0, WABetaInfo specifica che dopo aver connesso un secondo smartphone, l’applicazione scaricherà tutti i messaggi dal server di backup, anche se il telefono principale non è connesso a Internet.

Tuttavia, sorge spontaneo chiedersi a quali dispositivi verrà offerta questa funzione. Non è ancora chiaro, infatti, se sarà possibile collegare il proprio account WhatsApp a due smartphone o se il multidispositivo 2.0 consentirà di associare l’account solo a un tablet oltre che a un singolo smartphone. “Non ci sono prove che indichino che escluderanno gli smartphone”.





Source link