EvLeaks pubblica in anteprima alcune immagini di HTC Vive Flow


Dopo il primo effetto “wow” al lancio del primo HTC Vive e Oculus Rift, il mercato ha subito una battuta d’arresto ma continua ad evolversi. In attesa della prossima versione di PlayStation VR, il mercato è dominato da Facebook e dal suo Oculus Quest 2.

Grazie al mostruoso budget di ricerca e sviluppo di Facebook, Oculus è stato in grado di sviluppare un pratico auricolare autonomo che può essere collegato a un PC per un’esperienza ancora più ricca. Oggi, Evan Blass, alias EvLeaks, ne rivela il suo concorrente il cui design farà sicuramente discutere: HTC Vive Flow.

Il principale punto debole della realtà virtuale rimane nella dimensione dell’hardware. Siamo in grado di realizzare caschi senza telecamere satellitari da installare nel nostro soggiorno, ma l’oggetto stesso rimane piuttosto pesante da trasportare.

Nelle prime immagini pubblicate, HTC Vive Flow sembra rimediare a questo problema con un design che si avvicina più a semplici occhiali piuttosto che a un casco. Ovviamente l’oggetto rimane molto ingombrante nelle foto: siamo lontani dal semplice paio di occhiali e più vicini a un paio di grandi maschere da sci ma i progressi nei confronti dei classici visori VR sono innegabili.

Con questo design, HTC punta soprattutto alla trasportabilità dell’oggetto ma sorge spontaneo chiedersi: avrà un autonomia sufficiente? È una domanda abbastanza ampia che ne riunisce diverse: questo auricolare può essere utilizzato in modalità wireless, grazie a una batteria integrata? Richiede necessariamente l’uso di un PC o di uno smartphone per funzionare? Qual è la durata di utilizzo della batteria? Le immagini svelate da Evleaks non ci consentono di rispondere a queste domande.

È ancora possibile vedere uno smartphone nella maggior parte delle immagini e una di queste menziona esplicitamente la possibilità di accoppiamento Bluetooth con lo smartphone. Un’altra mostra l’uso di uno smartphone come telecomando per HTC Vive Flow.

La buona notizia è che dall’ultima foto pubblicata da Evan Blass, possiamo dedurre che l’annuncio dell’HTC Vive Flow sia più vicino di quello che si possa immaginare.





Source link