Pixel Fold: lo smartphone pieghevole di Google verrà lanciato entro la fine dell’anno


Google ha già confermato che sta preparando il lancio dei suoi Pixel 6 e Pixel 6 Pro per la fine dell’anno ma sembra che questi non siano gli unici smartphone in lavorazione presso l’azienda di Mountain View. Negli ultimi mesi sono riemerse regolarmente voci di un “Pixel Fold”, un nuovo smartphone pieghevole previsto entro la fine dell’anno in corso.

Come riportato dal sito GSM Arena, David Naranjo, direttore di Display Supply Chain Consultant e analista particolarmente informato sulle tecnologie display, ha infatti pubblicato un elenco online questo giovedì su Twitter. Possiamo scoprire i vari smartphone già in uscita o in preparazione che sono dotati di pannelli OLED LTPO. Nella lista troviamo ovviamente il Samsung Galaxy Z Fold 3, il Galaxy Z Flip 3, l’iPhone 13 Pro o l’Oppo Find X3 Pro, mentre alcuni telefoni che non sono ancora stati presentati.

La data annunciata è quella del quarto trimestre 2021, ovvero il quarto trimestre dell’anno, da ottobre a dicembre. Potrebbe quindi essere che Google annunci il suo smartphone pieghevole in contemporanea ai futuri Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

Come promemoria, il vantaggio dei pannelli LTPO è quello di arrivare una frequenza di aggiornamento variabile che può arrivare fino a 120 Hz se necessario, ma anche scendere quando il pannello è meno utilizzato, per risparmiare batteria.

I precedenti

A luglio è stato uno dei colleghi di David Naranjo, Ross Young, a fornire alcune informazioni sullo schermo del Google Pixel Fold, indicando che sarebbe stato dotato di uno schermo di 7,57 di diagonale. A giugno, Korea IT News ha rivelato che Samsung sarebbe stata incaricata di fornire lo schermo a Google mentre un anno fa, nell’agosto 2020, il sito 9to5Google ha rivelato l’esistenza di un progetto di smartphone pieghevole presso il produttore, allora noto con il codice nome “Passport” .

Potremmo scoprire di più sullo smartphone pieghevole di Google il mese prossimo intorno alla data del 19 ottobre.





Source link