Banco Bpm boccia l’offerta Cpi-Illimity-Dea. Opzione fusione per Release


Banco Bpm boccia l'offerta Cpi-Illimity-Dea. Opzione fusione per Release

Giuseppe Castagna

Lapresse

Il futuro di Release? Con ogni probabilità verrà inglobata all’interno del perimetro di Banco Bpm, che nel frattempo nel gennaio scorso ha comprato le 39,9 milioni di azioni in mano a Bper salendo al 100% della bad bank nata sulla ceneri della vecchia Italease.

La decisione che presto potrebbe assumere l’istituto guidato da Giuseppe Castagna, secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza, arriva a valle della bocciatura dell’offerta vincolante, giudicata troppo bassa, avanzata la settimana scorsa dalla cordata composta dal gruppo Cpi dell’imprenditore ceco Radovan Vitek, dalla Illimity di Corrado Passera e da Dea Capital (gruppo De Agostini). 





Source link