“Renzi e Salvini fidanzati? Se lo dice lui che…” – Libero Quotidiano



“Considerati i precedenti di Pier Luigi Bersani sul Quirinale…”. Maria Elena Boschi, ospite di David Parenzo e Concita De Gregorio a In Onda su La7, si scatena. I due conduttori, sorprendentemente morbidi nei confronti della esponente di Italia Viva (leggendario lo scontro a muso duro a Otto e mezzo con Lilli Gruber, invece), le chiedono conto di una velenosissima profezia dell’ex segretario del Pd, che in mattinata in collegamento con L’aria che tira Estate (sempre su La7) aveva azzardato: “Una alleanza tra Matteo Renzi e Matteo Salvini? È palese che ci sia un fidanzamento in corso. Renzi sta andando dove lo porta il cuore, ovvero in un centro che stia con la destra”.

 

 

 

 

 

Il tema è politicamente pesantissimo: secondo Bersani, storico nemico di Renzi tanto a provocare la scissione di una costola dei dem poi confluiti in LeU, i leader di Italia Viva e Lega si stanno mettendo d’accordo per impedire al Pd e al centrosinistra di essere determinanti nella nomina del prossimo presidente della Repubblica, ma non solo. All’orizzonte, ci sarebbe anche un progetto centrista in grado di pescare a sinistra come a destra ed escludere 5 Stelle e dem da un lato e Meloni dall’altro. 

 

 

 

 

La Boschi non la prende bene e rievoca antiche vicende. Quelle di Franco Marini, e poi di Romano Prodi. All’epoca (primavera 2013), l’elezione per il presidente della Repubblica si concluse con il clamoroso Napolitano-bis e Bersani, allora capo del Pd, andò a sbattere drammaticamente anche per colpa della frattura con i renziani agguerrita minoranza dentro il suo partito. Di lì a pochi mesi, Renzi avrebbe vinto le primarie e lo avrebbe messo in un angolo. La Boschi c’era, e Concita la stuzzica proprio su questo punto: “Però sui 101 franchi tiratori di Prodi responsabilità ce l’avevate anche voi renziani…”. Come dire: Bersani fu tradito, non fu tutta colpa sua. “Ah no, io c’ero – ribatte appunto Maria Elena, visibilmente seccata -, noi le battaglie le abbiamo fatte tutte alla luce del sole, come con Marini”.





Source link