Windows 365: Microsoft annuncia il proprio streaming su Cloud PC


Microsoft ha approfittato della sua conferenza del 14 luglio per alzare il velo sull’ultima offerta di Cloud PC che ora ha anche un nome: Windows 365. Come Microsoft Office 365, questa soluzione permetterà di offrire un abbonamento a un PC nel cloud nel segno di Windows 10 che può essere eseguito in streaming su qualsiasi dispositivo: iPad, Mac e Android.

Un pc accessibile ovunque

Secondo Microsoft, il punto centrale della sua offerta è avere la possibilità di connettersi alla macchina in maniera fulminea. Possiamo trovare l’intera esperienza di Windows da qualsiasi dispositivo in modo “quasi istantaneo”. L’idea è quella di poter disporre il software del proprio PC con tutti i profili file da qualsiasi dispositivo e luogo. 

Se un’azienda ha bisogno di attrezzature informatiche che necessitano di maggiore o minore potenza durante tutto l’anno, immaginiamo che si possa modificare il potenziale del proprio parco hardware.

Windows 365 sarà un’offerta riservata alle aziende e al mercato della formazione. Sarà disponibile dal 2 agosto 2021. Al momento non è dato sapere la configurazione tecnica dei PC in cloud, tuttavia, l’azienda non ha chiuso la porta all’apertura di Windows 365 ai privati ​​in futuro. Possiamo persino immaginare in futuro macchine con capacità di videogiochi per lo streaming di giochi per PC su macchine a basse prestazioni, come xCloud. 





Source link