Seggiolino, dalle norme ai test che garantiscono un dispositivo sicuro – Libero Quotidiano


Paola Natali intervista per Liberotv Alessia Gambino, esperta di sicurezza cybex parliamo di crash test nei seggiolini. Bisogna sapere che il seggiolino necessita di una revisione e conseguentemente ereditarlo da parenti o amici senza verificare che sia a norma e correttamente funzionante, in caso di urto del veicolo o di brusca frenata potrebbe non garantire la sicurezza del dispositivo. L’omologazione è disciplinata dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dal 2017 coesistono due norme europee di omologazione dei sistemi di ritenuta (seggiolini, ovetti, navicelle) con un sistema differente di classificazione. Quando si installa il seggiolino molte mamme e papà non disattivano l’airbag del lato passeggero. Se i bambi  sotto l’anno viaggiano sul sedile passeggero anteriore si deve  montare il seggiolino in senso contrario a quello di marcia e disattivare l’airbag anche se è sempre meglio farli viaggiare nel sedile posteriore, dove sono più protetti. Non usare un seggiolino omologato. 





Source link