Qualcomm Snapdragon 888+ ufficiale: specifiche tecniche


Attraverso un annuncio al MWC 2021 di Barcellona, ​​Qualcomm ha svelato il suo nuovo processore di fascia alta per smartphone: Snapdragon 888 Plus. Il suo debutto è previsto per la seconda metà del 2021.

Nessuna grande rivoluzione tecnologica: le frequenze della parte CPU sono state riviste al rialzo e il core dedicato all’AI è aumentato di potenza.

Con a bordo il modem 5G integrato, Snapdragon 888+ vede la sua CPU Kryo 680 aumentare a 3,00 GHz (contro i 2,84 GHz massimi del “classico” Snapdragon 888). Questi 160 MHz in più dovrebbero consentire al chip di avere più potenza. Stesso approccio per il motore AI di sesta generazione integrato nel SoC: si spinge in fascia alta per raggiungere fino a 32 TOP di potenza di calcolo, il 20% in più rispetto a quanto offerto attualmente Snapdragon 888, promette Qualcomm.

Come svelato nel comunicato stampa, alcuni produttori di smartphone hanno già annunciato l’adozione di questo nuovo SoC per i loro prossimi cellulari premium. Tra i primi a comunicarlo: Asus e il suo brand RoG, Honor, Motorola, Vivo o Xiaomi. Come accennato in precedenza, Qualcomm specifica infine che i primi smartphone equipaggiati con Snapdragon 888+ arriveranno sul mercato a partire dal terzo trimestre del 2021.

“Snapdragon è sinonimo di esperienze Android premium. La nostra ultima ammiraglia Snapdragon 888 Plus 5G Mobile Platform aiuterà a fornire l’intrattenimento premium, la connettività e le esperienze di gioco che gli utenti meritano”, ha detto Christopher Patrick, senior vice president e general manager, mobile handset business, Qualcomm Technologies, Inc. “Siamo entusiasti di vedere gli OEM lanciare prodotti basati sulla nostra piattaforma più performante”.





Source link