Il rover cinese Zhurong ha percorso oltre 300 metri su Marte, ci sono nuove fotografie


Alla fine di Giugno era stato rivelato che il rover cinese Zhurong aveva percorso 236 metri sulla superficie di Marte ed erano anche state rilasciate nuove fotografie. L’agenzia spaziale cinese (CNSA) non si ovviamente fermata qui e sta proseguendo con la sua campagna esplorativa sul Pianeta Rosso.

rover zhurong

Mentre sono passati altri sol (giorni marziani), il rover marziano sta continuando a muoversi per raggiungere alcune delle componenti che sono state impiegate durante l’atterraggio come il paracadute e la copertura posteriore. Allo stato attuale non sono stati registrati problemi e la missione prosegue senza incertezze.

Le ultime novit sul rover cinese Zhurong da Marte

Secondo quanto riportato dall’agenzia spaziale cinese su uno dei social utilizzati nella nazione orientale, il rover ha ora percorso oltre 300 metri sulla superficie di Marte ed ha resistito a 54 sol. La direzione scelta dagli ingegneri verso Sud continuando nel frattempo a raccogliere nuovi dati scientifici grazie agli strumenti di bordo.

zhurong

All’interno del rover cinese Zhurong troviamo infatti una stazione meteorologica, un radar raccogliere informazioni su cosa si trova sotto la superficie e fotocamere multispettrali. Inoltre presente un rilevatore del campo magnetico che funziona in accoppiata a quello presente sull’orbiter Tianwen-1.

rover

Proprio grazie alle fotocamere installate sul rover sono state condotte le prime analisi su sabbia e rocce incontrate durante il cammino. Durante il sol 42 sono state fotografate (da una distanza di sei metri) dune e rocce dalla dimensione approssimativa di 34 cm.

rover

Click sull’immagine per ingrandire. Sulla destra si possono vedere la backshell e il paracadute.

Pochi giorni dopo (sol 50) il rover ha cercato di aggirare la duna di sabbia per comprenderne meglio la struttura. Quest’ultima ha dimensioni di 40 x 8 metri mentre ha un’altezza di 60 cm. Nelle fotografie si possono vedere anche la protezione posteriore (backshell) e il paracadute che si trovano a 130 metri. La zona d’atterraggio dove c’ il lander si trova invece a 210 metri. Allo stato attuale non sono state rilasciate ancora informazioni di tipo scientifico mentre i dettagli della missione sono principalmente ingegneristici. In futuro non comunque escluso che la CNSA non rilasci anche altre notizie con maggiori informazioni.





Source link