Razer Hammerhead True Wireless X ufficiali con illuminazione LED


Sono passati anni da quando Razer è entrata nel mercato delle cuffie wireless con la sua gamma Hammerhead. Ieri, il produttore americano ha ufficializzato il suo terzo modello, le Razer Hammerhead True Wireless X.

Queste nuove cuffie subentrano alle Hammerhead True Wireless lanciate alla fine del 2019 e alle Hammerhead True Wireless Pro presentate alla fine del 2020. Il nuovo modello ripropone l’approccio in formato open-fit. Ciò significa che non sono modelli in-ear, con punte in silicone che si inseriscono nel canale uditivo. Una scelta di design che ha i suoi vantaggi in termini di comfort ma non garantisce un isolamento totale.

Cuffie luminose

Le Razer Hammerhead True Wireless X sono inoltre dotate di controlli touch per i comandi, con la particolarità di avere dei led verdi a lato. Il logo Razer risulta quindi illuminato. I pulsanti tattili permetteranno in particolare di mettere in pausa la musica, rispondere a una chiamata, gestire il volume o la modalità di gioco. L’intensità della retroilluminazione può comunque essere modificata per guadagnare autonomia.

La modalità di gioco permette di sfruttare la latenza più bassa (60 ms), particolarmente utile quando si gioca su uno smartphone in maniera competitiva. Da notare inoltre che le cuffie sono compatibili con Google Fast Pair per il pairing, con Bluetooth 5.2 per la connessione, e  fruttano i trasduttori da 13 mm per la riproduzione del suono. Per i codec audio Bluetooth, invece, sarà necessario accontentarsi solo dei formati SBC e AAC.

Sul fronte autonomia, Razer annuncia che le sue Hammerhead True Wireless X saranno in grado di funzionare per sei ore con le luci accese e fino a sette ore con le luci spente. La scatola di ricarica consente di aumentare questa autonomia a 24 o 28 ore a seconda dei LED.

I Raer Hammerhead True Wireless sono già disponibili nella colorazione nera ad un prezzo interessante pari a 89,99 euro.





Source link