Federfarma, Racca indagata: fake news per screditare il rivale


Federfarma, Racca indagata: fake news per screditare il rivale

La presidente di Federfarma Milano e Lombardia Annarosa Racca indagata a Torino con l’ipotesi di  reato di diffamazione e sostituzione di persona. Secondo il pm torinese Gianfranco Colace avrebbe creato un falso profilo Facebook per screditare il rivale, Marco Cossolo, presidente di Federfarma Torino,  che le contendeva la presidenza nazionale di Federfarma. Indagate altre cinque persone.

Secondo l’accusa la Racca si sarebbe spacciata per tale Michela Franceschetti utilizzando una foto presa su internet, riferisce Ansa. Gli inquirenti sono giunti a scoprire che il profilo fake era gestito da Michela Giuliana, farmacista che avrebbe avuto incarico da Camilla Morabito, titolare di societa’ che curava le pubbliche relazioni di Annarosa Racca e Federfarma nazionale.

Di Annarosa Racca si è parlato molto nelle scorse settimane come della possibile candidata del centrodestra alle Comunali di Milano. Ma già da qualche giorno le sue quotazioni erano in calo.





Source link