Bill Gates investe nel mini-nucleare. Vantaggi green e rischio bombe atomiche


Bill Gates investe nel mini-nucleare. Vantaggi green e rischio bombe atomiche

Bill Gates investe nel nucleare. Il fondatore di Microsoft, affiancato da un altro miliardario, Warren Buffet, ha deciso di dare vita a nuove centrali che prenderanno il posto delle vecchie installazioni a carbone in via di smantellamento. Gates insegue questo progetto – si legge sul Messaggero – da quindici anni, quando ha formato il gruppo di ricerca sperimentale Terra Power; Buffet è pronto a fornire il supporto della sua PacifiCorp, una delle maggiori rete di distribuzione dell’energia elettrica nel nord ovest degli Usa.

Insieme le due aziende – prosegue il Messaggero – hanno ideato il modulo di un reattore che chiamano Natrium, e che intendono disseminare in centinaia di locazioni a partire dagli Stati Uniti entro il 2050. La produzione rapida di energia nelle centrali Natrium verrà fatta utilizzando uranio ad alto tasso di arricchimento, elemento che fa gola a molti male intenzionati perché è facilmente convertibile in materiale fissile, e quindi in potenziali armi atomiche. Sull’altro piatto della bilancia ci sono innegabili vantaggi ecologici. «Questa è la strada più diretta e veloce per giungere alla negatività dell’impronta di CO2 ha detto Gates in Wyoming Abbiamo assoluto bisogno di vedere circolare energia nucleare nelle nostre reti entro il 2030″.





Source link