Norton Crypto: un antivirus per minare criptovalute?


Norton Crypto: un antivirus per minare criptovalute?

Giu 03, 2021
In evidenza, News, Prodotto, RSS, Scenario

0


Il produttore di software antivirus ha annunciato l’introduzione di una funzione che consente di usare il programma per minare Ethereum.

Si chiama Norton Crypto ed è il più bizzarro ibrido che il mondo della cyber security possa immaginare. Secondo quanto riportato dal blog ufficiale di NortonLifeLock, la nuova funzionalità del popolare antivirus consentirà agli utenti di generare Ethereum sfruttando la potenza di calcolo dei loro PC.

Nelle intenzioni dei produttori, Norton Crypto sarebbe uno strumento che consentirebbe agli utenti di “minare criptovaluta in tutta sicurezza”.

L’annuncio pone l’accento su due aspetti. Il primo quello che riguarda i software di mining, che secondo i responsabili di Norton esporrebbero spesso gli utenti ad attacchi informatici sia per la necessità di modificare le impostazioni di sicurezza, sia perché i software stessi potrebbero contenere codice malevole.

Insomma: Norton Crypto si proporrebbe come un programma con doppia funzione: da una parte antivirus, dall’altra miner con un “certificato di garanzia” a firma Norton.

Norton Crypto

La funzionalità, però, non si limiterebbe al mining, ma offrirebbe anche la possibilità di conservare gli Ethereum generati con il software in un apposito spazio su cloud.

Stando a quanto si legge nel post che annuncia Norton Crypto. Lo strumento in questione rappresenterebbe una sorta di “assicurazione” in caso di guasto all’hard disk, che consentirebbe di mettere al riparo gli utenti dal rischio di perdere la criptovaluta generata.

Nella presentazione del progetto restano un paio di “buchi” che, però, potrebbero avere una certa rilevanza per gli aspiranti miner.

Il primo riguarda i requisiti hardware necessari per sfruttare la funzione. L’annuncio, infatti, specifica che solo i PC con determinate configurazioni potranno sfruttare la nuova funzionalità.

Il secondo, invece, è l’impatto che Norton Crypto avrà sul computer a livello di prestazioni e di consumo energetico. Insomma, il successo di questa strana manovra di marketing è ancora tutta da valutare.



Altro in questa categoria






Source link