NUC 11 Extreme Beast Canyon, altro che mini PC: schede video potenti e CPU fino a 8 core | Computex 2021


Non solo nuove CPU mobile, al Computex 2021 Intel ha anticipato l’arrivo del NUC 11 Extreme, nome in codice Beast Canyon. Non si tratta certo del classico mini PC a cui per anni ci ha abituato l’azienda statunitense, ma nel solco tracciato da alcuni modelli di fascia alta, ecco un PC che punta ad assicurare alte prestazioni nonostante il formato comunque non eccessivamente ingombrante (si parla di un volume di circa 8 litri).

A bordo di Beast Canyon troveranno spazio CPU Core i5, i7 e i9 di 11esima generazione della serie H, da poco introdotte sui notebook per il gaming e la produttività, insieme alla possibilità di installare per la prima volta in un NUC una scheda video con lunghezza standard (full length, poco più di 30 centimetri). Intel vuole proporre quindi un NUC decisamente potente, in grado di soddisfare le necessità dei giocatori ma anche di chi lavora.

Il cuore di questo sistema è rappresentato da Compute Element, un modulo PCI Express su cui trovano spazio un processore preinstallato, la RAM e lo storage (l’abbiamo visto sul modello Ghost Canyon), e che idealmente dovrebbe consentire un facile aggiornamento del sistema, a patto che Intel commercializzi moduli con componenti migliori. All’interno del NUC 11 Extreme c’è anche un alimentatore integrato.

Come gli altri NUC di fascia alta, anche questo modello si fregia del logo di un teschio, in questo caso colorato con LED RGB. Al momento, Intel non ha rilasciato ulteriori informazioni, rimandando ai prossimi mesi per dettagli, prezzi e configurazioni.



Source link