Scienza e Solidarietà per un Pianeta Sostenibile


L’Accademia Nazionale dei Lincei, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, le Organizzazioni Internazionali e le Rappresentanze Diplomatiche estere in Italia, allo scopo di promuovere i valori della Diplomazia e della Scienza nelle relazioni internazionali, come principi fondamentali da perseguire nel modus operandi e nel modus vivendi della società moderna, ha organizzato una serie di eventi dedicati a temi delicati e importantissimi. Protagonista dell’appuntamento dal titolo ‘Scienza e Solidarietà per un Pianeta Sostenibile’ è S.E. Inger Andersen, Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite e Direttore Esecutivo del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente. Nella sua Lectio magistralis illustra i problemi provocati da tre grandi emergenze, cambiamento climatico, natura e perdita di biodiversità, inquinamento e rifiuti. Spiega quali sono le loro cause e come possiamo tutti fare la nostra parte nel risolvere l’emergenza con il supporto della Scienza e della Solidarietà, come principi guida per un futuro sostenibile.

 

La Lectio Magistralis di S.E. Inger Andersen sarà introdotta da S.E. Min. Plen. Luca Sabbatucci, Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e sarà seguita da una Tavola Rotonda, moderata dal Prof. Wolfango Plastino, Presidente dei Colloquia on Science Diplomacy, alla quale parteciperanno, oltre alla stessa Relatrice, il Prof. Dan Larhammar, Presidente della Reale Accademia delle Scienze (Svezia), e il Prof. Giorgio Parisi, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

 

 



Source link