Galaxy Z Fold 3: la fotocamera sarà sotto lo schermo


È nel corso dell’estate che Samsung deve presentare ufficialmente la sua prossima serie di smartphone pieghevoli. Sono quindi attesi due modelli: il Samsung Galaxy Z Flip 3 e il Samsung Galaxy Z Fold 3. Le informazioni sul primo sono già trapelate e ora abbiamo anche delle nuove informazioni grazie ai colleghi di SamMobile.

Il sito specializzato in notizie sull’azienda coreana ha infatti individuato su Twitter le immagini pubblicate dal leaker polacco Szczepan Karpiel-Bułecka che permettono di scoprire qualcosa in più sul futuro smartphone pieghevole oltre a confermare alcune informazioni già note sullo smartphone.

S-Pen e fotocamera sotto lo schermo

Due immagini mostrano due caratteristiche particolarmente attese sul Samsung Galaxy Z Fold 3. La prima consente di visualizzare un testo visualizzato sullo schermo: “Questo è il primo smartphone pieghevole con una fotocamera sotto lo schermo” . 

Una naturale evoluzione del design “New Infinity” presentato da Samsung alla fine del 2018. Finora, solo ZTE ha lanciato uno smartphone con una selfie camera alloggiata dietro lo schermo, l’Axon 20 5G. Tuttavia, il risultato è stato inferiore alle aspettative, sia in termini di qualità delle foto che di rendering dello schermo. Ci auguriamo che Samsung, che progetta sia i sensori fotografici che i pannelli Oled, faccia meglio.

La seconda immagine interessante questa volta riguarda l’S-Pen. Già prevista lo scorso anno sul Galaxy Z Fold 2, dovrebbe finalmente essere compatibile con il Galaxy Z Fold 3 del 2021. Ciò che suggerisce che Samsung abbia fatto grandi progressi , abbastanza da non temere graffi o forti pressioni sullo schermo interno. Tuttavia, non è noto se lo stilo sarà alloggiato direttamente nello smartphone come sul Galaxy Note o se verrà offerto come opzione come su Galaxy S21 Ultra .

Ci saranno tre sensori fotografici

Infine, un’ultima immagine caricata questa volta permette di scoprire il retro del Galaxy Z Fold 3 con le sue tre fotocamere. Ciò che suggerisce che lo smartphone trarrà vantaggio non solo da una fotocamera grandangolare ma anche da un’ultra grandangolare e da un teleobiettivo.

Per saperne di più sul Samsung Galaxy Z Fold 3, dovremo aspettare fino a luglio





Source link