Primo Maggio, Mattarella: “Il lavoro ci porterà fuori dall’emergenza”


“Il lavoro e’ fondamento della Repubblica. La Repubblica non potrebbe vivere senza il lavoro. Sara’ il lavoro a portare il Paese fuori da questa emergenza”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della celebrazione della Festa del Lavoro al Quirinale.

Mattarella: unire sforzi, non sprecare occasione Pnrr

“La battaglia per il lavoro e’ una priorita’ che deve unire gli sforzi di tutti. E’ questa l’ambizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Bisogna riconoscere il bene comune e perseguirlo, non possiamo sprecare l’occasione di compiere tutti insieme un passo in avanti”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della celebrazione della Festa del Lavoro al Quirinale. 

1 maggio: Mattarella, bisogno nuovi costruttori.Appello a loro

“L’Italia ha bisogno anche oggi di nuove generazioni di costruttori. Ne abbiamo piu’ di quanto spesso non sappiamo: facciamo appello a loro. Buon primo maggio all’Italia del lavoro, buon primo maggio all’Italia che riparte”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della celebrazione della Festa del Lavoro al Quirinale.

Covid: Mattarella, inammissibili rischi su vita persone

“Nel nostro Paese in questi mesi difficili sono anche emerse, talvolta riscoperte, qualita’ preziose su cui far leva per il futuro. Tra le prime, la solidarieta’ della sua gente, il senso di responsabilita’ diffuso alimentato dalla percezione che dipendiamo gli uni dai comportamenti degli altri e che abbiamo bisogno degli altri, oltre che dei presidi costruiti a presidio del benessere collettivo, anzitutto a difesa della salute”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della celebrazione della Festa del Lavoro al Quirinale. Dovremo usare paziente sapienza per riconquistare completa liberta’ di comportamenti, in piena sicurezza. Le incognite che comportino il rischio di ulteriori prezzi da pagare con la vita delle persone non sono ammissibili. Gia’ troppo alto il sacrificio di vite umane che la pandemia ha provocato”, ha avvertito. 





Source link