Gianni Morandi ustionato: “Quando mi cambiano i bendaggi mi devono sedare”


Gianni Morandi ustionato: “Quando mi cambiano i bendaggi mi devono sedare”

Gianni Morandi non migliora. Il cantante è ancora ricoverato in ospedale con il 15% del corpo ustionato. Le ferite sono ancora vive e il bruciore è tanto. Al punto – come spiega lo stesso Morandi al Resto del Carlino – che “quando mi cambiano i bendaggi mi addormentano”. A tre settimane dal grave incidente che ha avuto nel suo giardino, quando nel tentativo di bruciare delle sterpaglie è inciampato nella brace, il cantante è ancora parecchio dolorante. Le parti del corpo interessate sono: mani, gambe e orecchio.

“Col passare dei giorni mi spavento sempre di più – prosegue Morandi al Carlino – perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita. Perché quando tu cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda. Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava pur di saltare fuori. La seconda cosa importante è che ho salvato la faccia”, “credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto”.





Source link