Casaleggio, Conte e Di Maio non invitati al ricordo a 5 anni dalla morte- Corriere.it


È anche da questi particolari, non certo piccoli, che si capisce che tra Davide Casaleggio e il Movimento 5 Stelle ormai i rapporti sono davvero ridotti al minimo. Il 12 aprile ricorre il quinto anniversario della morte di Gianroberto Casaleggio e per ricordarlo adeguatamente «Sum#05, Capire il futuro», l’appuntamento che il figlio Davide organizza ogni anno a Ivrea, si svolge in una formula monografica con il titolo: «La settimana di Gianroberto». Gli invitati a portare un contributo sono tanti, ma spiccano due assenze su tutte: quelle di Giuseppe Conte e di Luigi Di Maio. Al contrario, in una manifestazione che si svolgerà in streaming, sono previsti interventi di Beppe Grillo, Alessandro Di Battista, Virginia Raggi, Rocco Casalino e perfino Antonio Di Pietro (il primo politico con cui collaborò Casaleggio senior).

Cinque giorni di interventi

Nell’invito all’evento è scritto: «Dal 12 aprile 2021 l’Associazione racconterà il pensiero e le idee di Gianroberto Casaleggio attraverso video e testimonianze di chi lo ha conosciuto, per far emergere nuovi spunti di riflessione, avvenimenti poco conosciuti ed accedere alla sua eredità culturale e spirituale, che va oltre la politica e che riguarda il rapporto dell’uomo con il digitale ed il futuro». «Dal 12 aprile ogni giorno per 5 giorni, verrà lanciato un video su cinque temi che descriverà le idee di Gianroberto — spiegano ancora gli organizzatori — raccogliendo testimonianze, ricordi e aneddoti raccolti da amici e persone che hanno trovato ispirazione in Gianroberto Casaleggio». Questi i temi: «Il pensiero di Gianroberto e la sua idea di ambiente», «Il manager in anticipo sui tempi», «Pensare digitale», «Dalla storia dell’uomo alla singularity», «Una nuova idea di politica».

I rapporti con Rousseau

Sono tematiche che rientrano nell’impegno che Giuseppe Conte si è assunto accettando di mettersi alla guida del «nuovo» Movimento 5 Stelle. Ma evidentemente, come filtra dagli ambienti pentastellati, e come conferma il mancato invito alla manifestazione, i rapporti tra Casaleggio e l’ex premier «sono gelidi». Situazione che complica non poco la trattativa che dovrebbe portare ad una soluzione della controversia apertasi tra l’associazione Rousseau (presieduta da Davide) e molti parlamentari per il mancato versamento dei contributi previsti. Una partita da 450 mila euro.

4 aprile 2021 (modifica il 4 aprile 2021 | 12:21)





Source link