Milik-Juventus: colpo low cost da Marsiglia. La clausola e i retroscena


Milik-Juventus: colpo low cost dal Marsiglia

Arkadiusz Milik per la nuova Juventus? L’affare si può davvero concludere. Da Marsiglia arrivano aperture per la cessione del 27enne attaccante polacco arrivato da Napoli a gennaio in prestito con obbligo di riscatto (da esercitare entro il 30 giugno 2022).

Juventus-Milik, i costi del colpo da Marsiglia

I rumors di ‘radiomercato’, portano Milik sulla strada della Torino bianconera. La Juve – secondo l’Equipe – potrebbe pagare 12 milioni per la clausola di rivendita e assicurarsi il giocatore del Marsiglia. I rapporti tra i due club tra l’altro sono ottimi, basti ricordare che Pablo Longoria, ex responsabile degli osservatori della Juventus è oggi presidente dell’Olympique (a gennaio ad esempio c’è stato uno scambio con l’esterno d’attacco Marley Ake alla Juventus Under 23 e Franco Tongya al Marsiglia). Non solo. L’ingaggio di Milik non è proibitivo (1,5 milioni in questi sei mesi di Ligue 1) per un attaccante della sua caratura.

Milik alla Juventus? Aperture sull’addio da Marsiglia

E sul futuro di Milik, ha parlato l’allenatore de Marsiglia, Jorge Sampaoli in conferenza stampa lasciando capire che l’addio è possibile: “Nel calcio è difficile sapere se questo o quel giocatore rimarrà, può sempre farsi sedurre da un’altra opportunità. La decisione spetta a lui: vorremmo che restasse, ma garantirlo ora, visto come vanno i trasferimenti, è difficile”.​ La Juventus è alla finestra.





Source link