Bassolino: «Io sarò il sindaco di tutti i napoletani»


Mezzogiorno, 2 aprile 2021 – 12:07

Prima conferenza stampa e indicazioni sulla squadra che lo accompagner alle elezioni: ampia e con molti giovani. Ho fatto questa scelta per quei cittadini che mi hanno chiesto di mettere Napoli sopra ogni cosa

La prima uscita pubblica di Antonio Bassolino da candidato sindaco di Napoli una conferenza stampa blindata, per venti giornalisti, rigorosa per le norme anti-Covid. Mi mi rivolgo a tutti i cittadini – dice – penso che gi sul Recovery bisogna cercare di mettere assieme la volont di tutti. Ora ragioniamo insieme di progetti, poi ci divideremo in campagna elettorale. Confermando la volont di proporre una squadra larga e di giovani, Bassolino poi indica la ragioni che lo hanno spinto a questa scelta. So che difficile – rilancia l’ex sindaco – ma ho fatto questa scelta perch tanti cittadini mi hanno chiesto di mettere Napoli al di sopra degli interessi personali. Il voto per il Comune per il sindaco che deve avere connessione sentimentale per la citt. Perci bisogna unire i napoletani, che mi conoscono e sanno che sono di sinistra ma sono un uomo delle istituzioni. Sono fondatore e precursore del Pd e dell’Ulivo. Che stato un progetto incompiuto.

Unit e responsabilit

Serve una mobilitazione straordinaria di tutte le forze – dice ancora Bassolino – per fare sistema e per ottenere pi risorse possibili. Il mio un appello alla responsabilit di tutti. Non dobbiamo eleggere il curatore fallimentare della citt ma il sindaco del recovery, come nel 93 lo fui del G7.

2 aprile 2021 | 12:07






Source link