LG cancella il progetto dello smartphone con schermo arrotolabile


LG avrebbe cancellato il progetto per la realizzazione di uno smartphone con schermo arrotolabile, mostrato al recente CES 2021. Lo scrive Yonhap, una delle principali agenzie di stampa sudcoreane, secondo la quale LG avrebbe già comunicato a tutti i suoi fornitori lo stop al progetto.

Fra le aziende informate della decisione ci sarebbe la BOE, che avrebbe dovuto realizzare il display. I fornitori potranno chiedere un risarcimento per il lavoro svolto fino ad ora. LG non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale in merito e ciò fa pensare che la notizia sia fondata.

Il dispositivo faceva parte dell’ambizioso Explorer Project, che avrebbe dovuto potare sul mercato una doppietta di prodotti di fascia altissima: prima il modello flagship LG V70, poi uno smartphone con display arrotolabile.

Al momento, il secondo progetto pare annullato, e del primo non si ha alcuna notizia certa. La società, nonostante le smentite di facciata, starebbe ancora considerando la vendita della sua divisione mobile o addirittura la sua chiusura. La divisione è in costante perdita dal secondo trimestre del 2015 e finora ha collezionato 4,5 miliardi di dollari di rosso.

La cancellazione del progetto del telefono arrotolabile non significa necessariamente che LG abbia deciso di lasciare il business della telefonia mobile. Si tratta di un prodotto molto particolare che probabilmente non avrebbe potuto restituire soddisfazione in termini finanziari nel breve termine. La sua cessazione potrebbe essere volta solo a un taglio dei costi o a un cambio di strategia.

Resta comunque il fatto che lo stop arriva in modo beffardo proprio pochi giorni dopo la presentazione di X 2021, il primo dispositivo con schermo arrotolabile della cinese OPPO e che, ormai a fine febbraio, non ci sono notizie della gamma 2021 del produttore di Seul.





Source link