Android Auto con smartphone Samsung Galaxy: coma si usa


Samsung ha scelto di precaricare l’app Android Auto nei suoi telefoni Galaxy con l’aggiornamento Android 10 con Samsung One UI 2, distribuito a partire dalle serie Galaxy S10 e Galaxy Note10. In ogni caso, coloro che hanno un dispositivo Galaxy con Android aggiornato almeno alla versione 5 (Lollipop) possono scaricare l’app Android Auto dal Google Play Store. Per chi non conosce Android Auto, è l’applicazione di Google che permette di connettere un telefono all’auto e utilizzarlo mentre si sta guidando, in totale sicurezza. Sfruttando le funzionalità dell’assistente virtuale, l’app Android Auto consente di svolgere una serie di azioni e utilizzare diverse applicazioni senza aver bisogno di togliere le mani dal volante.

E’ possibile connettersi ad Android Auto in due modi:
Sul display del veicolo, ma solo con autovetture e autoradio che supportano questa funzione, collegando lo smartphone Galaxy con un cavo USB originale.
Sul telefono, scaricando l’app e aprendola quando si è in auto. Con questa soluzione non si ha bisogno di un sistema di infotainment o display nel veicolo. 

Ci sono dei requisiti minimi che devono essere soddisfatti per poter utilizzare Android Auto sul display di un dispositivo Galaxy. In particolare, il dispositivo Galaxy deve disporre di un piano dati internet attivo e di una versione del software Android successiva ad Android 5.0 Lollipop (per una performance ottimale, è consigliato utilizzare almeno Android 6.0 Marshmallow). Se non si conosce la versione del sistema operativo installata sul proprio telefono Galaxy è possibile scoprirela accedendo a “Impostazioni” > “Informazioni sul telefono”. 

Se possibile, è anche consigliato l’utilizzo di un apposito supporto del telefono per auto mentre si guida e un cavo USB originale per la ricarica della batteria.

Come usare Android Auto con smartphone Samsung Galaxy

Chi non ha un dispositivo Galaxy aggiornato ad Android 10, o versione successiva, con Samsung One UI 2.0, puo’ scaricare Android Auto collegandosi al Play Store dal telefono Galaxy.

INSTALLARE ANDROID AUTO SUL TELEFONO:
1) Accedere all’app “Android Auto” dalla schermata delle Applicazioni o cliccando “Apri” nella pagina di Play Store, dopo l’installazione.
2) Premere su “Inizia”.
3) Leggere bene l’informativa riguardo la sicurezza e accetta.
4) Il dispositivo Galaxy potrebbe richiedere di attivare le autorizzazioni per il corretto funzionamento dell’app. Bisogna premere ‘Continua’ e concedere i permessi che appariranno sotto forma di messaggio popup.
5) Configurare le notifiche premendo su ‘Continua’.
6) Se desiderato, è possibile attivare la “Visualizzazione in primo piano” per permettere ad Android Auto di mostrare elementi in sovrimpressione, rispetto alle app in uso.
7) A questo punto va abilitato all’app Android Auto l’accesso alle notifiche.
8) Bisogna ora permettere ad Android Auto di leggere le notifiche, attivare o disattivare l’opzione “Non disturbare” e compiere altre azioni necessarie per l’utilizzo del telefono in sicurezza durante la guida.
9) E’ ora possibile scegliere se attivare l’avvio automatico di Android Auto: l’opzione serve ad abilitare i dispositivi Bluetooth che si desidera aprano automaticamente Android Auto sul telefono quando connesso.
10) Terminata l’installazione, la schermata di Android Auto si apre sul telefono.

Android Auto ha 6 tasti sullo schermo che permettono di compiere azioni: Icona Menù, Comandi vocali, Tasto Indietro (permette di chiudere la sezione che si sta usando o uscire dalla visualizzazione Android Auto), Google Maps, Chiamate, Cuffie (Apre le app audio come Google Play Musica, applicazioni di riproduzione musicale o podcasts).

Schermata di connessione di Android Auto
Schermata di connessione di Android Auto
Informativa sulla sicurezza per l’utilizzo di Android Auto
Informativa sulla sicurezza per l'utilizzo di Android Auto
Configurazione delle notifiche di Android Auto
Configurazione delle notifiche di Android Auto
E’ possibile attivare le notifiche da ricevere quando si usa il telefono in auto
E' possibile attivare le notifiche da ricevere quando si usa il telefono in auto
Consentire ad Android Auto di accedere alle funzionalità del telefono per poterlo utilizzare
Consentire ad Android Auto di accedere alle funzionalità del telefono per poterlo utilizzare
Automatizzazione delle attivazioni per rendere piu’ semplice e intuitivo l’uso del telefono in auto
Automatizzazione delle attivazioni per rendere piu' semplice e intuitivo l'uso del telefono in auto
Android Auto ha 6 tasti sullo schermo che permettono di compiere azioni
Android Auto ha 6 tasti sullo schermo che permettono di compiere azioni
Nelle impostazioni e’ possibile anche registrare più di un’auto
Nelle impostazioni e' possibile anche registrare più di un'auto
Le impostazioni di Android Auto hanno una scheda ‘Generali’ e una dedicata ai messaggi
Le impostazioni di Android Auto hanno una scheda 'Generali' e una dedicata ai messaggi

PERSONALIZZARE LE IMPOSTAZIONI DI ANDROID AUTO:
1) All’interno dell’app Android Auto, premere l’icona del menù.
2) Selezionare “Impostazioni” (qui è anche possibile registrare più di un’auto)
3) E’ possibile personalizzare l’attivazione delle funzionalità (le impostazioni di Android Auto hanno una scheda ‘Generali’ e una dedicata ai messaggi)

Collegare Android Auto al display del veicolo o dello stereo

Coloro che hanno autovetture e autoradio che supportano Android Auto sul display è possibile collegare lo smartphone Galaxy con un cavo USB originale.

Va ricordato che non tutte le auto sono compatibili con questa funzionalità, è consigliato informarsi presso il produttore del proprio veicolo se il modello di auto del quale si dispone permetta di riprodurre Android Auto sul display.

Per utilizzare l’app Android Auto sul display del veicolo, nella maggior parte delle auto e stereo compatibili occorre semplicemente collegare il telefono al display usando un cavo USB. 

Problemi con Android Auto sul proprio smartphone Samsung Galaxy?

La maggior parte dei problemi di connessione fra i telefoni Galaxy e l’automobile possono essere risolti semplicemente. In generale, va ricordato di tenere sempre lo smartphone aggiornato, installando regolarmente gli aggiornamenti del sistema operativo e, dal Play Store, gli aggiornamenti di Android Auto.

Nota: Android Auto non è un’applicazione Samsung, quindi per eventuali problemi di funzionamento bisogna rivolgersi a Google.

Se il telefono è collegato via USB all’auto e non si ricarica potrebbe essere presente di umidità o residui sui connettori. Per risolvere, controllare che la porta di ricarica del telefono e i connettori del cavo di ricarica non siano ostruiti da polvere o sporcizia e non vi siano particelle di liquido o umidità. E’ consigliato usare il cavo USB fornito in dotazione con il telefono Galaxy o un cavo sostitutivo originale Samsung corto (piu’ sono lunghi i cavi, piu’ potrebbero verificarsi problemi di ricarica).

Alcuni modelli di automobile richiedono l’abilitazione dell’app direttamente nel menù delle impostazioni del veicolo. Allo stesso modo, se il problema riguarda il trasferimento dati del telefono via USB, assicurarsi che l’opzione di trasferimento dati sia attiva: connettere il telefono all’auto via USB, quindi trascinare la Home del telefono verso il basso per aprire la barra delle notifiche dove nella notifica “Sistema Android” deve apparire il nome “USB per trasferimento dati” – se cosi non è, toccare la notifica per accedere al menù e selezionare l’opzione “Trasferimento di file” (questa deve essere attiva per poter realizzare correttamente il processo). 

Se il telefono non viene riconosciuto quando connesso via cavo al veicolo, potrebbe trattarsi di un errore di caches, risolvibile cosi’: bisogna accedere alle “Impostazioni” dello smartphone, premere “Applicazioni”, selezionare “Android auto”, accedere a “Memoria archiviazione”, cancellare i dati e svuotare cache; a questo punto bisogna arrestare l’applicazione forzatamente, cliccando il tasto Indietro.

In casi estremi, se diversi problemi persistono con Android Auto, disinstallare e reinstallare l’app.

Se la modalità notturna non si attiva automaticamente (dovrebbe avvenire in base all’orario, quando Galaxy è connesso alla vettura con Android Auto), in particolare dopo un aggiornamento del software o del passaggio al sistema operativo Android Pie, è possibile rivolgersi al produttore dell’auto, in quanto potrebbe essere necessario un aggiornamento del sistema Infotainment (informazione-intrattenimento) per risolvere il conflitto con la versione di Android installata sul telefono. Nel frattempo, è possibile risolvere questo inconveniente attivando la “Modalità notte” sul telefono Galaxy (Android Pie) seguendo il percorso: “Impostazioni > “Schermo”.

Se Android Pie si connette solo alle mappe offline quando si apre Maps, è probabile che la restrizione dati in background è attiva per l’applicazione. Per risolvere: entrare in “Impostazioni” sullo smartphone, cliccare “Applicazioni”, selezionare “Maps”, premere “Connessione dati” e assicurarsi che l’opzione “Consenti uso dati in background” sia attiva. 

Come funziona Android Auto






Source link