Facebook consente di trasferire foto e video su Google Foto


Facebook ha iniziato a testare un nuovo strumento che consente agli utenti del suo social network di trasferire le loro foto e i loro video direttamente su altri servizi, a partire da Google Foto.

“In Facebook, crediamo che se condividi i dati con un servizio, dovresti essere in grado di spostarli su un altro.” ha spiegato By Steve Satterfield, Director of Privacy and Public Policy “Questo è il principio della portabilità dei dati, che offre alle persone il controllo e la scelta incoraggiando al contempo l’innovazione”.

Lo scorso settembre, Facebook ha annunciato lo sviluppo di una nuova generazione di strumenti per la portabilità dei dati degli utenti. Da allora, la società ha avuto conversazioni con le parti interessate in tutto il mondo – dal Regno Unito e dalla Germania al Brasile e Singapore – per ottenere un feedback su quali dati dovrebbero essere portatili e su come garantire la tutela della privacy quando si abilita il trasferimento dei dati.

“Per quasi un decennio, abbiamo permesso alle persone di scaricare le loro informazioni da Facebook. Lo strumento di trasferimento di foto che stiamo iniziando ad implementare oggi si basa sul codice sviluppato attraverso la nostra partecipazione al Progetto di Trasferimento Dati open source”. A questo progetto menzionato da Satterfield partecipano anche Apple, Google, Microsoft, Twitter e altri colossi del web.

Stando a quanto segnalato da Facebook nella sua newsroom, lo strumento è da oggi disponibile solo per un gruppo di utenti di Facebook in Irlanda, con disponibilità mondiale prevista dalla prima metà del 2020.

Gli utenti abilitati all’uso dello strumento possono attivarlo nelle impostazioni di Facebook, nella stessa sezione dove possono scaricare i loro dati presenti su Facebook.

Facebook ha spiegato che, nello sviluppo di questo nuovo strumento, mantiene la privacy e la sicurezza tra le priorità principali, quindi tutti i dati trasferiti vengono crittografati e agli utenti viene chiesto di inserire la password prima di iniziare il trasferimento.

In questa fase iniziale di test, il trasferimento delle foto da Facebook viene reso possibile solo verso Google Foto ma in futuro dovrebbero aggiungersi altri servizi. Nei prossimi mesi sarà importante per Facebook il feedback degli utenti irlandesi che testeranno lo strumento, in quanto sulla base di questi la società potrà perfezionarlo.

“Attualmente stiamo testando questo strumento, quindi continueremo a perfezionarlo in base al feedback delle persone che lo utilizzano e delle nostre conversazioni con le parti coinvolte” ha aggiunto Satterfield, secondo cui Facebook sta lavorando per creare soluzioni pratiche di portabilità di cui le persone possano fidarsi e utilizzare in modo efficace. “Per favorire tale fiducia, le persone e i servizi online necessitano di regole chiare su quali tipi di dati dovrebbero essere trasferibili e su chi è responsabile della protezione di tali dati quando passano a servizi diversi. Speriamo che questo prodotto possa aiutare a far avanzare le conversazioni sulle questioni sulla privacy che abbiamo identificato nel nostro white paper. Sappiamo di non poterlo fare da soli, quindi incoraggiamo altre aziende ad unirsi al Progetto di Trasferimento Dati per espandere le opzioni per le persone e continuare a spingere in avanti l’innovazione della portabilità dei dati.”





Source link