Coppa Italia: Atalanta-Lazio, scontri tra ultras e polizia


Caos per le vie di Roma per la partita Atalanta-Lazio, finale di Coppa Italia che si disputa allo stadio Olimpico. Polizia schierata in assetto antiguerriglia. Scontri e tensioni tra tifosi della Lazio e la polizia. Un’auto della municipale è andata a fuoco, pare a causa di una bomba carta lanciata da ultrà biancocelesti. Un vigile è rimasto ferito. I tafferugli, che vedono schierati circa 200 ultrà della Lazio, si svolgono anche oltre le aree bloccate al traffico e nella zona è il caos. Cariche della polizia.

I tifosi avevano i volti travisati e – dopo aver lanciato oggetti contro le forze di polizia – hanno incendiato la macchina della polizia municipale in piazza De Bosis, di fronte all’ingresso dello stadio. I vigili stavano per risalire in auto dopo aver visto dei tifosi dirigersi verso di loro con fumogeni e bottiglie. Gli ultrà avrebbero lanciato contro l’auto una molotov. A quel punto è partita una carica di alleggerimento da parte della Polizia, che ha risposto anche con gli idranti. 



Source link